biography/biografia


biography/biografia
Hartmann ensemble was born in the summer of 2015, with Daniele Apicella. on percussion and Carlo Roselli on picks, to study XIII and XIV repertoire of Southern Europe. Orsola Leone on vocals and Renata Frana on dilruba joined the group in a short time.
In 2016 the concert show "Musiche e diari di viaggi dell'età di Mezzo" was created and toured in historical locations, churches, and cultural events for more than 2 years.
They record a live video in the XXV Studio of this first concert show. In 2018 the group started its own repertoire constituent project which became the "Trotula" album.
In the same year, they produced the "Polorum regina" video, which gained first place in the world's top 40 of the platform dedicated to the world music Ethnocloud.
In 2019 the group grows with Alberto Ferraro on vocals and narrations and Gabriele Pagliano on double bass and viella. Gabriele Loria, artistic director, and producer of Rupa Rupa Records takes part in the project as co-producer and live sound engineer.
On July 2019, the Hartmann writes, commissioned by the Créarc-Grenoble, the concert "RIVOTU, canti italiani di vita e di morte" taking it at the opening cerimony of the 31st edition of the Rencontres du Jeune Théâtre European Festival at the Grenoble City Hall and then at the Merovingia crypt of the archaeological museum Grenoble Saint-Laurent.
the Ensemble writes and performed, in September 2019, music and the soundscapes for "Le tre corone", a Commedia dell’Arte play produced by the international company Justmo' in Rome.
In October 2019, during the Femminile Palestinese Festival, the ensemble accompanied the poetess Jumana Mustafa in her reading and introduction of her collection (the only one translated in Italy) "Inciampo, non appena cammino lentamente", ed. Dante Descartes.
The Hartmann ensemble as a partner of the theatre and dance company "Teatrisospesi", composed and performed live music for the show project "Orlando – il castello delle illusioni", which debuted December 7th, 2019 at the "Piccolo Teatro del Giullare" in Salerno.
They took part in the second edition of the "Be in the move" Festival, Maddalena Island in Sardinia.
The Hartmann ensemble is a finalist at the Under 35 contest "generazioni" at the Ethnos festival in 2020.
Summer 2021 "Trotula" is released.



Hartmann enseble si forma nell’estate del ’15 con Daniele Apicella alle percussioni e Carlo Roselli ai plettri con l’obiettivo di studiare un repertorio del XIII° e XIV° sec. dell’Europa meridionale. Si uniscono in breve tempo Orsola Leone alla voce e Renata Frana alla dilruba.
Nel 2016 nasce il concerto/spettacolo “Musiche e diari di viaggi dell’Età di Mezzo” che sarà portato in location storiche, chiese ed eventi culturali per più di due anni. Registra un live video presso lo studio XXV del primo concerto/spettacolo.
Nel 2018 inizia il percorso compositivo di un proprio repertorio che diventerà l’album “Trotula” e nel 2018 l’ensemble produce il video “Polorum regina”, al primo posto nella top 40 mondiale della piattaforma dedicata alla world music Ethnocloud.
Nel 2019 la formazione si allarga con Alberto Ferraro alla voce e narrazioni e Gabriele Pagliano, contrabbasso e viola da gamba. Gabriele Loria, direttore artistico e producer della Rupa Rupa records è parte del progetto come coproduttore e live sound engineer.
Luglio 2019 Hartmann scrive, su commissione del Créarc - Rencontres du Jeune Théâtre Européen, il concerto spettacolo “RIVOTU, canti italiani di vita e di morte” portandolo alla cerimonia di apertura della trentunesima edizione del Festival presso il palazzo di città di Grenoble e, in seguito, presso la Cripta Merovingia del Museo Archeologico Grenoble Saint-Laurent.
Settembre 2019, sonorizza lo spettacolo di Commedia dell’Arte “Le tre corone” della compagnia internazionale Justmo’, Roma.
Ottobre 2019, per il Festival Femminile Palestinese, accompagna la poetessa Jumana Mustafa nel reading e presentazione della sua raccolta (unica tradotta in Italia) “Inciampo, non appena cammino lentamente”, ed. Dante Descartes.
Partner della compagnia di teatrodanza teatrisospesi, compone ed esegue dal vivo le musiche per lo spettacolo/progetto multidisciplinare “ORLANDO”, debuttato il 7 dicembre 2019 presso il Piccolo Teatro del Giullare di Salerno.
Partecipa alla edizione del 2020 del Be in the movew festival, Isola della Maddalena, Sardegna
Finalisti per il contest under35 “Generazioni” all’Ethnos Festival 2020
Estate 2021: esce “Trotula”.